Scopri #festivalmente

Caricamento in corso

Caricamento Mappa...

In una terra dove “neppure la parola Cristo sembra essere mai giunta” - come testimoniava lo scrittore Carlo Levi nel suo romanzo più noto arrivano menti brillanti, giovani e intraprendenti. La Basilicata è una fucina di laboratori che guardano alla creatività come trampolino di lancio per le startup innovative. Dall’artigianato al commercio, dalla ristorazione al turismo, il trend di sviluppo di nuove imprese innovative dal 2014 a oggi è cresciuto in modo significativo.

Vi presenteremo una serie di progetti, esperienze e imprese realizzate da lucani, giovani volenterosi che hanno sfruttato la cultura per produrre qualcosa di innovativo per il nostro territorio. Racconteremo e parleremo di chi non si è lasciato sopraffare dallo sconforto e ha rischiato, ha scommesso e ha vinto. Un festival di idee innovative della Basilicata che ha sede a Grassano.

Consideriamo questa come un’opportunità importante per mostrare il lato migliore di una Basilicata che prova a costruire le sue esperienze di eccellenza sui giovani. Si tratta di un’iniziativa nata nel novembre del 2015. La prima edizione a Dicembre 2015 con 3 giorni di eventi ricchi di ospiti e tanta cultura e innovazione. Il tema della scorso anno era "Innovatività" con ospiti che hanno creato qualcosa di innovativo per la comunità nel campo tecnologico. Il 2016 vede come tema: "L' arte come valorizzazione di un territorio"

Programma

27

Dicembre

ore 17:30 Presentazione del festival, degli ospiti e della storia di festivalmente.


ore 18:00 Conferenza tema “Basilicata terra di emigrazione– il dramma dell'emigrazione giovanile”

Interverranno:
  • Rappresentante Vox Populi - idee per Grassano
  • Paride Leporace (Lucania film Commission)
  • Vincenzo Lerose (Autore film MCSNY)
  • Francesco Sanseverino (Sindaco di Grassano)

ore 18:30 Visione del film "Mio cugino è il sindaco di New York" di Vincenzo Lerose

All’inizio del 2014 Bill de Blasio è stato eletto sindaco di New York (il quarto italo-americano). La nonna materna di de Blasio è originaria di un piccolo paese della Basilicata, Grassano, in provincia di Matera. L'autore di questo film, anche lui originario di Grassano, parte alla volta del sud Italia, per riscoprire le sue radici, essere testimone della storica visita di de Blasio, ascoltare e raccogliere i racconti di un popolo che oggi come allora è costretto ad abbandonare la propria terra alla ricerca di un futuro migliore.

ore 19:30 Tra innovazione e superstizione: Visione e dibattito del documentario: La cacciata del Malvento (Mu film).

Il regista lucano Donato Canosa, che vive e lavora a Torino ma è originario della Basilicata e precisamente di Grassano, torna nella sua terra d’origine per girare il suo primo documentario, La cacciata del Malvento. E’ proprio il luogo scelto, in questo caso, ad essere in un certo senso il fulcro dell’intera ricerca di Canosa, tutta volta ad esplorare le antiche tradizioni popolari tra magia e superstizione.

ore 20:00 tutto formazioni

Il team di tutto formazioni è costituito da 4 ragazzi lucani: Francesco Grieco (Bernalda) laureato in Informatica - Bartolo Mugnolo (Grassano) laureato in ingegneria Meccanica - Luciano Pianelli (Grassano) laureato in chimica e tecnologie farmaceutiche - Francesco Sansone (Grassano) laureato in ingegneria cilvile accomunati dalla pluriennale passione per il fantacalcio da circa 20 anni e per il daily fantasy sports, da circa un anno in Italia. Tuttoformazioni.it è un sito web di formazioni delle principali squadre europee che ha lo scopo di rispondere a tutte le esigenze di gioco degli appassionati di fantacalcio e daily fantasy sports con delle soluzioni innovative.

ore 20:30 Davide Pantaleo – campione Italiano di Scratch nella categoria IDA SHOW

rappresentante italiano ai Mondiali di Cracovia nel 2015. A seguire esibizione.

ore 21:00 Revenues – artisti di strada.

rappresentante italiano ai Mondiali di Cracovia nel 2015. A seguire esibizione.

ore 21:30 Nicola Ragone

Nastro d’argento 2015 – Miglior cortometraggio – “Sonderkommando”

ore 22:00 Proiezioni/Screening “Don't break the earth that loves you” di Gerardo Schiavone

Winners 2016 Miglior soggetto al Lucanian film festival 2016. Matera. In un futuro distopico un’umanità deforme e completamente automatizzata è assoggettata al controllo di una multinazionale petrolifera e non è più ormai neanche in grado di percepire l’infernale paesaggio, devastato e pestilenziale, in cui è costretta a vivere. Ma non tutto è perduto e in fondo basta poco per risvegliare le coscienze, riappropriarsi del proprio corpo e salvare così il proprio territorio da chi lo vuole sfruttare, avvelenandolo per meri scopi economici.

Gli Speaker: